Giornata contro l’omofobia, Ministero Istruzione promuove azioni educative nelle scuole

di redazione

item-thumbnail

Ministero istruzione – Oggi 17 maggio celebriamo la Giornata internazionale contro l’omofobia, indetta dall’Unione Europea, contro ogni forma di atteggiamento pregiudiziale basato sull’orientamento sessuale.

Anche il Ministero dell’Istruzione promuove nelle scuole, di ogni ordine e grado, un insieme di azioni educative e formative per sviluppare la cultura del rispetto, di educazione alla cittadinanza attiva e globale in ogni studentessa e studente.

Per saperne di più, il Ministero suggerisce di visitare il sito www.noisiamopari.it dove vedere i progetti di educazione al rispetto di tutte le differenze.

Su Instagram le stories per la giornata del Ministero.

Il messaggio del Presidente Conte

La Giornata internazionale contro l’omofobia non è una semplice ricorrenza, un’occasione celebrativa. Deve essere anche un momento di riflessione per tutti e, in particolare, per chi riveste ruoli istituzionali ad attivarsi per favorire l’inclusione e il rispetto delle persone.

Come ha ricordato oggi il Presidente Mattarella le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale ledono i diritti umani necessari a un pieno sviluppo della personalità umana. Queste discriminazioni sono contrarie alla Costituzione perché calpestano il valore fondamentale della dignità della persona e il principio di uguaglianza e si alimentano di pregiudizi che celano arretratezza culturale.

Per questo il mio invito a tutte le forze politiche perché possano convergere su una legge contro l’omofobia che punti anche a una robusta azione di formazione culturale: la violenza è un problema culturale e una responsabilità sociale“. Così il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte su Facebook.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione