Giornata contro l’omofobia, il M5S: “Da Lega e Fratelli d’Italia dichiarazioni assurde sulle circolare”

WhatsApp
Telegram

“Ci sarebbe da ridere se non fosse qualcosa di tremendamente serio. Le dichiarazioni di queste ore di esponenti di Lega e Fratelli d’Italia allarmati da una circolare del Ministero dell’Istruzione emanata in vista della giornata contro l’omofobia di domani, sono assurde e rappresentano un mondo destinato, per fortuna, a scomparire”.

Così le esponenti del Movimento 5 Stelle in commissione istruzione al Senato.

Invitiamo i colleghi a tranquillizzarsi, proseguono le senatrici: quella circolare altro non fa se non invitare le scuole a ‘creare occasioni di approfondimento con i propri studenti sui temi legati alle discriminazioni, al rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali’. Attività fondamentali in un Paese che ogni anno registra centinaia di aggressioni e violenze a sfondo omofobo, spesso nel silenzio di certa politica e di certe istituzioni“.

Siamo al fianco delle scuole che vorranno aprire un dibattito lucido e serio su questi argomenti, consentendo al nostro Paese di volgere lo sguardo ben oltre il medioevo culturale a cui vorrebbero regalarci taluni“, concludono le pentastellate.

Bufera sulla circolare ministeriale per la giornata contro l’Omofobia (scarica PDF). Sasso: “No alla propaganda gender nelle scuole”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur