Giornata contro il bullismo, studenti presentano campagna #sMontati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata contro il bullismo, i giovani hanno presentato una campagna informativa, #sMontati, basata sul concetto che se sai riconoscere i bulli, sai anche contrastarli senza timore. 

I primi a voler combattere il fenomeno del bullismo sono proprio gli studenti, cioè fra le vittime preferite, assieme ai docenti, dei violenti.

Il sito Scuola Zoo, una delle più grandi piazze online dove si ritrovano gli studenti, ha scritto un identikit di arroganti, elencando tutti i loro punti deboli, esattamente quelli da cui trarre forza per smontare i “montati”.

L’elenco dei bulli

Con il linguaggio adatto alle nuove tecnologie e alle generazioni coinvolte, l’articolo fa notare che esistono vari tipi d bulli.  Scuola Zoo ha individuato ben cinque tipologie: stalker, hater, le stupide BB, i figli di papà, le Wannabe. Per ognuno è stato analizzato il comportamento e viene consigliato come fare, con semplici azioni, a contrastare il fenomeno.

Oltre alla campagna di informazione, la giornata contro il bullismo e il cyberbullismo è ricca di iniziative dentro e fuori le scuole in tutte le città italiane.

Anche il Miur ha dato vita a un’iniziativa presentando la App “SENZA PAURA – LIBERI DAL BULLISMO”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione