Gilda: nomine Direttori Generali Miur per competenze e non criteri politici

Di
WhatsApp
Telegram

red – E’ quanto chiede la Gilda degli Insegnanti al premier Renzi. Siano le competenze dei candidati la base sulla quale attribuire le nomine dei nuovi Direttori generali del Miur.

red – E’ quanto chiede la Gilda degli Insegnanti al premier Renzi. Siano le competenze dei candidati la base sulla quale attribuire le nomine dei nuovi Direttori generali del Miur.

Ricordiamo che i vertici del Miur sono decaduti dal 29 luglio. La decisione del Miur è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 161 del 14 luglio.

La nomina spetta al Presidente del Consiglio, che li designerà con un apposito decreto emanato sulla base delle indicazioni fornite dal Ministero dell’Istruzione.

" A Renzi – afferma il sindacato di Rino Di Meglio – chiediamo imparzialità e tempestività nelle nomine: in ballo ci sono settori chiave, come la direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema di istruzione e la direzione generale per il personale scolastico, che devono restare fuori dalle logiche politiche”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”