Giannini, TFA e PAS hanno diritto a riconoscimento titoli, idonei restano fuori

di redazione
ipsef

Oggi, il Ministro Giannini è intervenuta ad una trasmissione su RTL e ha parlato delle assunzioni e del DDL di riforma attualmente in discussione alla Camera.

Oggi, il Ministro Giannini è intervenuta ad una trasmissione su RTL e ha parlato delle assunzioni e del DDL di riforma attualmente in discussione alla Camera.

Per quanto riguarda le assunzioni, ribadisce la volontà di esaurire le graduatorie provinciali, ma che non si tratta di un'operazione di ammortizzazione sociale.

Per quanto riguarda TFA e PAS, ha affermato che hanno "il pieno diritto di vedere riconosciuti i titoli acquisiti". "E questo avverrà nel bando concorsuale che entro quest'anno solare verrà emanato. Se hanno percorsi specifici o hanno fatto cose in più è chiaro – ha spiegato il ministro – che ciò verrà riconosciuto".

Per quanto riguarda gli idonei al concorso 2012, la posizione del Ministro è irremovibile. Le assunzioni sono per GaE e vincitori del concorso, "gli idonei – ha detto – non appartengono né all'una né all'altra categoria. C'è una forte pressione parlamentare. Vedremo cosa il Parlamento deciderà di fare".

Ipotesi modifica riforma. Mobilità straordinaria, supplenze fino 2018, POF ok da Consiglio istituto, posti riservati II fascia, soluzione idonei concorso, modifiche 36 mesi

Tutto sui lavori parlamentari

Tutto sulla Buona scuola, con il testo del DDL

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare