Giannini. Il tablet a scuola utile, ma alternarlo con altri strumenti alla primaria. No al cellulare in classe

WhatsApp
Telegram

Per il ministro Giannini,  il tablet  è uno strumento "utile a certi livelli di scolarità, ma i bambini della scuola primaria possono usare molti strumenti, è meglio che li alternino".

Arriveremo a un tablet per banco?"Ci vorrà del tempo, ma credo che ci si arriverà, probabilmente in 5-6 anni". Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini,su Radiodue, parla della scuola 2.0,"la scuola presente e del futuro, digitale e innovativa".

Per il ministro Giannini,  il tablet  è uno strumento "utile a certi livelli di scolarità, ma i bambini della scuola primaria possono usare molti strumenti, è meglio che li alternino".

Arriveremo a un tablet per banco?"Ci vorrà del tempo, ma credo che ci si arriverà, probabilmente in 5-6 anni". Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini,su Radiodue, parla della scuola 2.0,"la scuola presente e del futuro, digitale e innovativa".

Invece "L’edilizia scolastica è una delle priorità dell’agenda del governo" ha ribadito il ministro Stefania Giannini, durante il question time.

E quanto al telefonino in classe, "non si può usare – ha detto il ministro – Il telefonino, se usato con parsimonia, ci collega col mondo, ma non va usato in classe".

Ma senza che per questo debba essere consegnato prima delle lezioni: "Consegnarlo prima è una censura del comportamento, la scuola deve educare lo studente a far sì che si accorga che in quel momento il telefonino non si usa", ha detto la Giannini.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia