Giannini sulla sentenza europea che condanna l’Italia: “attesa”

WhatsApp
Telegram

Secondo il Ministro Giannini la sentenza della Corte di Giustizia europea che oggi ha condannato l'Italia era attesa.

Secondo il Ministro Giannini la sentenza della Corte di Giustizia europea che oggi ha condannato l'Italia era attesa.

"Mi pare – ha sottolineato il Ministro – che i contenuti e i metodi che la riforma della scuola varata dal governo Renzi "La buona scuola" prevede siano perfettamente in linea, ma anche anticipatori rispetto a quello che ha indicato la Corte europea".

"Credo – ha continuato – che il governo stia abbinando al piano di assunzioni tutta una serie di elementi".

"Prima di dare numeri – conclude – bisogna leggere con attenzione questo primo passo, peraltro atteso, della sentenza della Corte europea: ci sarà poi una presentazione in Commissione delle misure che l'Italia ha attivato con una certa tempestività, ma non solo rispetto a questo tema che ci è noto e dalla cui consapevolezza siamo partiti".

Tutto sulla sentenza

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur