Giannini. Inizia l’anno della buona scuola: data felice e non rimpianto delle vacanze

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, oggi a Ferrara in occasione della Giornata europea della cultura ebraica, ha parlato del primo giorno di scuola di domani.

"Domani inizia l’anno della buona scuola. Il 15 settembre dovrà essere per i giovani una data felice e non di rimpianto per spiaggia o montagna" ha detto il ministro.

Ha accennato anche alla riforma della maturità e vorrebbe che "ci fosse una prova più creativa piuttosto che la solita tesina. Ma stiamo ragionando anche su altri cambiamenti".

Il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, oggi a Ferrara in occasione della Giornata europea della cultura ebraica, ha parlato del primo giorno di scuola di domani.

"Domani inizia l’anno della buona scuola. Il 15 settembre dovrà essere per i giovani una data felice e non di rimpianto per spiaggia o montagna" ha detto il ministro.

Ha accennato anche alla riforma della maturità e vorrebbe che "ci fosse una prova più creativa piuttosto che la solita tesina. Ma stiamo ragionando anche su altri cambiamenti".

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri