Giannini gela le aspettative di modifiche, scuola non è terreno trattativa con sinistra dem

WhatsApp
Telegram

"La scuola non è terreno di trattativa". Così il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini a chi le chiedeva se la riforma della scuola potesse diventare terreno di trattativa e scontro con la sinistra dem.

"La scuola non è terreno di trattativa". Così il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini a chi le chiedeva se la riforma della scuola potesse diventare terreno di trattativa e scontro con la sinistra dem.

 Il ministro ha poi precisato che "la scuola, per la sua importanza, fin dal giorno in cui il governo si è insediato, è stata al centro dell'azione dell'esecutivo".

Renzi rischia affossare riforma, minoranza DEM tenta mediazione: assunzioni 138 mila e restyling. Riunione rinviata a martedì

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia