Giannini. La Fornero ha fatto un’ottima riforma delle pensioni, non occorre un altro cambiamento

WhatsApp
Telegram

Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione del governo Renzi, annuncia al giornale "Il Messaggero" che firmerà la petizione per salvare “l’ermo colle” di Giacomo Leopardi.

Stefania Giannini, ministro dell’Istruzione del governo Renzi, annuncia al giornale "Il Messaggero" che firmerà la petizione per salvare “l’ermo colle” di Giacomo Leopardi.

"Può sembrare generico, velleitario parlare di battaglia contro l’ignoranza, ma l’ignoranza è alla base di tutto. È, per cominciare, nemica della natura. Leopardi combatte tutti i visibili segni dell’ignoranza perché la vede fare filtro alla verità. Ha una dimensione eroica ed è anche il poeta della solidarietà umana, nella Ginestra almeno. Leopardi è il poeta della verità e i giovani la cercano, la verità. Se non la cerchi a 18 anni, quando la cerchi? Ora che ci penso, credo di averlo portato anch’io all’esame di maturità".

Sulla polemica con il ministro Madia per il prepensionamento degli statali per favorire le assunzioni dei giovani, il ministro ha detto:

"Mi sono permessa di osservare che un Paese nel quale si spendono in pensioni 270 miliardi di euro non dovrebbe vedere nel prepensionamento la chiave di ingresso dei giovani nella Pubblica Amministrazione. Se ricorriamo ciclicamente allo strumento dei baby pensionamentinon se ne esce più. A mio parere la strada è un’altra: introduciamo i criteri di valutazione. Chi è bravo viene premiato, chi non raggiunge i risultati rende conto del perché non li ha raggiunti. È quello che, con molta fatica, sta facendo l’università attraverso l’agenzia nazionale di valutazione. È faticoso, certo. Ma sono anni che, ciclicamente, si cerca la strada facile del prepensionamento e non mi pare abbiamigliorato la qualità del settore pubblico. E poi: tutti dicono che con la legge Fornero abbiamo fatto un’ottima riforma delle pensioni e vogliamo un’altra deroga, un nuovo cambiamento?".

WhatsApp
Telegram

“Come compilare il nuovo pei pagina dopo pagina”. Dal 3 ottobre un nuovo corso tecnico/pratico di Eurosofia