Giannelli (ANP): “Linee guida sulla didattica a distanza potrebbero essere riviste”

Stampa

“Si potrebbe parlare di un perfezionamento delle linee guida sulla Ddi, già emanate lo scorso settembre, al tavolo di domani tra la ministra e i sindacati. Ma non è all’ordine del giorno. Tuttavia se i bambini della primaria e delle prime classi  della secondaria di primo grado dovessero restare a casa, molti  genitori non potrebbero più lavorare. Eppure Francia e Germania  tengono aperte le scuole anche in lockdown generalizzato. Il contagio  si diffonde altrove”.

Lo dice all’Adnkronos il presidente della Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli rispondendo sulla
possibile convocazione di un tavolo sulla Ddi in vista di una chiusuradelle scuole di ogni ordine e grado.

Giannelli ricorda: “Si sta provvedendo ad erogare altri fondi a scuole affinché comprano attrezzature per famiglie più svantaggiate. Come avvenuto ad aprile. Si parla di altri 85mln per circa 200mila device previsti nel decreto Ristori”.

Stampa

Black Friday Eurosofia, un’ampia e varia scelta di corsi d’aggiornamento pratici e di qualità con sconti imperdibili