Giannelli incontra Bianchi: “Le scuole possono diventare una centrale elettrica fotovoltaica diffusa”

WhatsApp
Telegram

Antonello Giannelli, Presidente nazionale dell’ANP ha incontrato il Ministro dell’istruzione Patrizio Bianchi. Tra i vari argomenti toccati anche quello dell’emergenza energetica, uno dei problemi che il nostro Paese dovrà affrontare nei prossimi mesi.

Al termine dell’incontro Antonello Giannelli dichiara: “La scuola ha dimostrato, durante l’emergenza sanitaria, grandi capacità di reazione e di tenuta.   Ha sostenuto il sistema sanitario grazie al lavoro immane dei dirigenti scolastici e del personale tutto”. 

Continua Giannelli: “Abbiamo ora di fronte una nuova emergenza, quella energetica. E la scuola, ancora una volta, può fare molto. Con i fondi del PNRR gli enti locali potrebbero installare pannelli solari fotovoltaici sui solai di ogni edificio scolastico, realizzando di fatto una vera e propria centrale elettrica diffusa senza precedenti.  Le scuole diventerebbero così un esempio concreto di transizione ecologica e sosterrebbero il Paese oltre che essere un’opportunità educativa per studenti, alunni e famiglie”.  

Il Presidente ANP prosegue: “Se fossero coinvolti tutti gli edifici scolastici presenti nel nostro Paese (oltre 40.000) si potrebbe creare energia più o meno come una centrale di media potenza.  Il tempo non è molto perché abbiamo pochi mesi davanti a noi prima del prossimo inverno. Se la politica cogliesse subito questa opportunità sarebbe un segnale edificante di progresso civico, di consapevolezza e di determinazione”.  

Conclude Giannelli: I giovani, da tempo, ci chiedono d’impegnarci di più per salvare il nostro pianeta: iniziare dalle scuole sarebbe non solo molto utile ma avrebbe anche un altissimo valore simbolico. In tempi bui come quello che stiamo vivendo sentiamo, a maggior ragione, la responsabilità di dover lavorare per lasciare a tutti un futuro migliore”.  

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo, corso di preparazione valido per preselettiva, scritto ed orale. Con esempi. Ultimi giorni a prezzo scontato