Giannelli: “I ragazzi con disabilità devono essere ascoltati e coinvolti nella progettazione del loro percorso formativo”

WhatsApp
Telegram

Ricorre la giornata nazionale della disabilità. Sull’argomento, con una nota, interviene il presidente di ANP, Antonello Giannelli.

“La giornata di oggi ci ricorda che il superamento delle barriere fisiche, cognitive, sensoriali e culturali è ancora lontano. Servono azioni costanti e tangibili, finanziamenti per aiutare le persone con disabilità nella quotidianità, maggiore sensibilità e attenzione da parte di tutti”.

Poi aggiunge: “La vita di una persona disabile è complessa  e la scuola è spesso in luogo in cui le barriere e le difficoltà sono minori: tanto lavoro è stato fatto in questi anni perché la parola inclusione avesse un significato e un’attuazione. Certo problemi da affrontare ce ne sono ancora molti così come migliorie da apportare”.

E ancora: “Credo che i ragazzi con disabilità debbano essere ascoltati e coinvolti nella progettazione del loro percorso formativo. Essere protagonisti del loro processo di crescita è il primo passo per diventarlo anche nella loro vita adulta e nel mondo del lavoro. Persone dunque, prima che disabili”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur