Giannelli (ANP): “Vogliamo scuole più sicure. Istituire una cabina di regia al Ministero con un database per monitorare le aule italiane”

WhatsApp
Telegram

“Vogliamo tutti strutture più sicure in cui vivere. Purtroppo le strutture scolastiche soffrono di una obsolescenza e di una scarsa manutenzione in modo variegato nelle varie aree geografiche del Paese. Secondo Cittadinanzaattiva abbiamo in media un evento di crollo ogni tre-quattro giorni in una scuola italiana. Che la manutenzione delle scuole sia fondamentale non lo scopriamo oggi, ma bisogna fare in modo che il sistema sia riorganizzato e razionalizzato. Ora dipende dagli enti locali, che sono 8mila in tutta Italia”.

Lo ha affermato il presidente dell’Associazione nazionale presidi Antonello Giannelli, aprendo a Torino il convegno dell’Anp sulla sicurezza delle scuola al quale si è collegato anche il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Istituire una cabina di regia al ministero, che non ha una competenza diretta su sicurezza e manutenzione degli edifici, ma sarebbe opportuno una regia centralizzata, con un database che possa dirci in che momento tutte le aule italiane sono state monitorate, da qualcuno dell’ente locale di riferimento. – ha aggiunto Giannelli – In Italia abbiamo circa 400mila aule scolastiche, non è difficile dal punto di vista tecnico impostare un monitoraggio per sollecitare gli enti locali in ritardo a fare i controlli. La situazione potrebbe cambiare e non servirebbero nemmeno tanti soldi“, ha concluso.

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia