Giannelli (ANP): “Interesse per le scienze sia stimolato dalla scuola primaria”

Stampa

”Il premio Nobel attribuito al prof. Giorgio Parisi riempie di orgoglio e speranza l’Italia dedita alla  scienza che, con passione e competenza, lavora nei laboratori, nelle università e nelle scuole, malgrado la cronica penuria di finanziamenti e l’assenza di un vero sistema meritocratico”.

Lo afferma Antonello Giannelli, presidente associazione nazionale presidi, sottolineando come “il prestigioso riconoscimento assegnato al prof. Parisi deve farci riflettere a fondo sull’importanza degli studi scientifici. Il coinvolgimento e l’interesse per il metodo scientifico deve essere stimolato fin dalla scuola primaria. Solo così possiamo sperare di crescere nuove generazioni di ragazze e ragazzi che si affaccino con entusiasmo allo studio delle discipline Stem e contribuiscano significativamente al progresso del Paese”.

Spero – conclude – che questo memorabile evento possa essere  ricordato in futuro anche per aver segnato l’inizio di una svolta: più attenzione dalla politica e maggior interesse di giovani donne e  uomini verso la cultura e il metodo della scienza”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur