Giannelli (ANP): “Dire basta mascherina è una misura semplicistica che sta portando infatti ad un aumento dei contagi”

WhatsApp
Telegram

“Dire basta mascherine è una misura semplicistica che sta portando infatti ad un aumento dei contagi”.  

Lo ha detto Antonello Giannelli, presidente dell’Associazione nazionale presidi, ai microfoni di Radio Cusano Campus.

Bisogna incrementare la vaccinazione per un anno scolastico sereno. La mascherina obbligatoria andrebbe ripristinata, non solo a scuola ma in tutti i luoghi ci sia affollamento“, prosegue il numero uno ANP.

Tutti quelli che non si sono vaccinati si devono vaccinare – ha ribadito Giannelli-. e la mascherina è la principale misura di precauzione per una malattia contagiosa. Con questa mascherina ci dovremo fare i conti per anni. Dire basta mascherine è una misura semplicistica che sta portando infatti ad un aumento dei contagi. Linee guida? Noi vorremmo una chiara posizione espressa dagli esperti sanitari che però non sono tutti d’accordo e per questo anche l’autorità politica si trova un po’ in imbarazzo. Dal 1 settembre se non cambiasse nulla potremmo tornare a scuola senza mascherine“, ha aggiunto.

Giannelli prosegue: “Molti non realizzano che la scuola per offrire un servizio didattico, quindi le lezioni ogni giorno, ha bisogno di un’attività organizzativa e preparativa a monte che è molto marcata, molto impegnativa, quindi anche dire non è ancora finito quest’anno che già si pensa al prossimo, è esattamente lo spirito di tutti noi che viviamo la scuola. La scuola non si ferma mai“. 

Molto spesso, prosegue Giannelli, le famiglie vedono solo l’aspetto didattico e quello delle lezioni e pensano ai famosi tre mesi di ferie del personale della scuola. Ma non è così. C’è un grande lavoro di preparazione“.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff