Giannelli (Anp) contro scioperi e occupazioni: “Sprecare così il tempo dopo la Dad è assurdo”

WhatsApp
Telegram

Contro gli scioperi e le occupazioni delle scuole (soprattutto a Roma) in atto in questi giorni arriva il monito del presidente dell’Anp, Antonello Giannelli.

“Studenti e famiglie hanno chiesto si tornasse il prima possibile a scuola, dopo il lockdown e la Dad. Ora sperperare così il patrimonio di tempo e risorse della scuola mi sembra assurdo”, afferma il presidente a La Presse.

Poi aggiunge: “I dirigenti scolastici sono pronti a fronteggiare le occupazioni che arriveranno. È una situazione nota e che si ripete ogni anno, a parte una pausa durante il lockdown. Ribadisco che si tratta di una cattiva abitudine che abbiamo soltanto in Italia e che non si dovrebbero perdere giorni in aggiunta a quelli persi in pandemia”.

Le occupazioni fanno temere anche per il rischio Covid-19. In queste situazioni, saltano tutte le regole di distanziamento e si dimentica l’uso dei dispositivi di protezione. “Non abbassare mai la guardia sul Covid” afferma Filippo Anelli, presidente Fnomceo, che raccomanda “l’utilizzo delle mascherine, specialmente al chiuso”, di “lavare costantemente le mani” e di mantenere per quanto possibile “il distanziamento sociale perché questo, almeno fino alla fine di marzo, ci aiuta a superare questo periodo nel modo migliore”.

WhatsApp
Telegram

Eurosofia ti offre il suo supporto per la Preparazione ai Concorsi scuola ed aumentare il punteggio per le graduatorie GPS