Giannelli (ANP): biennio superiori comune e docenti tutor, così i ragazzi possono fare la scelta giusta

WhatsApp
Telegram

Tanti ragazzi diplomati dichiarano, col senno di poi, che avrebbero scelto un indirizzo diverso. Antonello Giannelli, presidente dell’ANP, in un video del Sole 24 Ore, per risolvere il problema propone docenti tutor e un biennio comune alle superiori. I ragazzi sceglierebbero quindi a 16 anni quale percorso di studi intraprendere.

Dovremmo dotare le scuole di docenti tutor– dice Giannelli –che poi è l’idea anche del ministro, che noi difendiamo e proponiamo da tempo. Ci devono essere dei docenti che si occupano di questo. Si continua a pensare che il docente è quello che insegna e basta, ma non è così“.

Non solo, secondo Giannelli per evitare errori, “bisognerebbe posporre il più possibile la scelta. In molti sistemi scolastici europei  il biennio delle superiori è comune. Si dovrebbe far scegliere i ragazzi a 16 anni“.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur