Giani (Toscana): “Revocare autonomia scolastica”. Giannelli (ANP), va semmai potenziata, non si può revocare la Costituzione

Stampa

Nel Dpcm “secondo me deve essere revocata l’autonomia scolastica, in modo da dare la possibilità di avere indicazioni sugli orari: non mi interessa che si gestisca noi, lo gestisca anche il direttore scolastico regionale, ma ci deve essere una voce unica che decide per gli orari”.

A dirlo, segnala La Nazione, il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, a margine dell’insediamento della Giunta, oggi a Firenze.

Ipotesi “fantasiosa e infondata” l’ha definita il Presidente dell’ANP Antonello Giannelli, intervenuto su Skytg24.
Giannelli ha continuato: “L’autonomia scolastica è tutelata dall’art. 117 della Costituzione e non posso immaginare che si voglia revocare anche la Costituzione!”.

E concludendo: “Al di là degli aspetti legali voglio sottolineare che l’autonomia consente a ogni scuola di valutare al meglio le esigenze, formative e non solo, del proprio bacino di utenza. Ragion per cui andrebbe semmai potenziata”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!