Ghizzoni “Formazione per i docenti sul rispetto dell’altro”

WhatsApp
Telegram

Grazie al gruppo Pd, inserito nel dl Scuola l’attualissimo tema dell’educazione al rispetto. La scuola italiana, d’ora in poi, avrà gli strumenti per poter educare gli studenti al rispetto dell’altro, contro ogni stereotipo, compresi quelli di genere.

Grazie al gruppo Pd, inserito nel dl Scuola l’attualissimo tema dell’educazione al rispetto. La scuola italiana, d’ora in poi, avrà gli strumenti per poter educare gli studenti al rispetto dell’altro, contro ogni stereotipo, compresi quelli di genere.

Grazie al lavoro del gruppo Pd, infatti, è stato inserito tra gli ambiti di formazione scolastica dei docenti anche quello delle competenze “relative all’educazione all’affettività, al rispetto delle diversità e delle pari opportunità di genere”. “In accordo – spiega la vicepresidente della Commissione Istruzione della Camera Manuela Ghizzoni – con la normativa introdotta con il dl contro il femminicidio. Perché per cambiare il costume occorre costruire una nuova mentalità, a partire proprio dalla scuola e dalle nuove generazioni”.

E’ un tema che sta molto a cuore ai genitori, come recenti fatti di cronaca locale hanno dimostrato: d’ora in avanti la scuola italiana avrà gli strumenti per poter educare gli studenti anche al rispetto dell’altro, delle diversità e delle pari opportunità di genere, come peraltro già previsto dalla recente legge sul femminicidio. E’ infatti grazie al lavoro del gruppo Pd che, in sede di conversione in legge del cosiddetto decreto Scuola, è stato inserito tra gli ambiti in cui interverrà la formazione scolastica dei docenti anche quello delle competenze “relative all’educazione all’affettività, al rispetto delle diversità e delle pari opportunità”.

“Com’è noto – spiega la vicepresidente della Commissione Istruzione della Camera Manuela Ghizzoni – tra le tante novità introdotte dal dl Scuola, ci sono anche fondi stanziati espressamente per la formazione del personale scolastico. Come Pd abbiamo lavorato all’ampliamento delle tematiche su cui i docenti dovranno essere formati per poter trasmettere valori oltre che nozioni ai propri studenti. E quello dell’educazione all’affettività e al rispetto dell’altro sono due ambiti con implicazioni importantissime in questa società. Non a caso, – prosegue l’on. Ghizzoni – il provvedimento che lotta contro la violenza sulle donne ribadisce come siano fondamentali la prevenzione e la diffusione di una diversa cultura, contro ogni stereotipo propinatoci dalla società e dai media. Anche la stessa Convenzione di Istanbul, ratificata dall’Italia solo in questa legislatura, – conclude Manuela Ghizzoni – sancisce che per cambiare il costume occorre costruire una nuova mentalità a partire proprio dalle scuole e dalle nuove generazioni”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur