Gesù nero nel presepe a scuola, Lega: non si apprezza la nostra storia

Stampa

E’ accaduto ad Azzano Decimo (Pordenone): al posto del classico Gesù, nel presepe un bambolotto nero. Proteste dei leghisti.

Nell’allestimento – scrive Ansa – il bambolotto dalla pelle scura, avvolto in una coperta, è l’unico personaggio presente. Sotto il suo corpo ci sono il mare e un grande sole. Un presepe che, nelle intenzioni di chi l’ha allestito, dovrebbe far riflettere sulla dolorosa esperienza che molti migranti affrontano cercando di varcare il Mar Mediterraneo.

L’idea originale però stata gradita dall’opposizione della Giunta comunale.

Solo un’amministrazione di sinistra poteva autorizzare questo presepe. Chi non apprezza e non condivide la nostra storia non costruirà mai un futuro” ha detto il consigliere regionale Fvg della Lega, Ivo Moras.

La dirigente scolastica ha però sottolineato che l’intento era solo quello di trasmettere un messaggio di solidarietà umana e non di aprire polemiche.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur