Gestione quarantena a scuola, c’è il sì dei presidi: “Ok alle linee guida”

WhatsApp
Telegram

“La nuova direttiva” per la scuola “finalmente viene la luce. Avevamo auspicato una semplificazione della gestione dei cluster e il documento in questione viene incontro a questa esigenze. Quindi, è un passo in avanti ma deve funzionare molto bene il tracciamento da parte delle Asl. Non deve accadere quello che è avvenuto l’anno scorso quando hanno lasciato fare tutto alle scuole. In questo caso si rischia il caos e prevedo delle difficoltà”. 

Così all’ANSA il presidente nazionale dell’ANP, Antonello Giannelli, commentando la nuova ipotesi sulla quarantena per i casi di positività in classe che scatterebbe al terzo contagio e non più al primo.

L’ipotesi è oggi anticipata da La Repubblica.

“Se si ammala uno studente di Covid si rimane classe, se gli ammalati sono 3 tutta la classe va in quarantena, se se ne ammalano 2 la quarantena scatta solo per i non vaccinati. In quest’ultimo caso, ad esempio, solo le autorità sanitarie possono sapere chi sono gli alunni vaccinati e chi no”, spiega Giannelli.

Niente quarantena se c’è un solo positivo in classe, tutti in Dad dai tre casi in su. In arrivo le nuove regole anti Covid a scuola

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO