La gestione dell’errore: Come effettuare una correzione dei compiti per uno studente BES. Spunti operativi nella rivista “BES e DSA in classe”!

Stampa

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Il processo di correzione deve essere collocato in una prospettiva umanistico-affettiva della didattica, pertanto l’errore deve essere vissuto come una parte naturale del processo d’apprendimento e lo studente deve trovare nell’insegnante, nei compagni e nell’intero setting educativo la necessaria comprensione affinché l’errore non porti a situazioni d’ansia.

OS.it consiglia Forum Media Edizioni – Il processo di correzione deve essere collocato in una prospettiva umanistico-affettiva della didattica, pertanto l’errore deve essere vissuto come una parte naturale del processo d’apprendimento e lo studente deve trovare nell’insegnante, nei compagni e nell’intero setting educativo la necessaria comprensione affinché l’errore non porti a situazioni d’ansia.

Della gestione dell’errore si parla nel numero di giugno della rivista BES e DSA in classe.

La rivista affronta attraverso articoli di taglio pratico-operativo, i problemi legati all’inclusione a scuola, e offre strategie concrete e Best Practice da adottare durante le lezioni in accordo alle differenti tipologie di bisogno e di grado scolastico.

Ogni numero include, inoltre, una pratica raccolta di modelli (checklist, esempi di esercizi, proposte di attività, …) che La aiuteranno a mettere in pratica le idee e gli spunti contenuti negli articoli.

L’abbonamento annuale alla rivista consente di:

  • Approfondire le specificità dei diversi disturbi attraverso articoli diretti al punto e facilmente comprensibili che la supporteranno nella Sua attività in classe.
  • Risparmiare tempo con modulistica pre-impostata: sono inclusi nella rivista modelli pratici (check-list, esempi di esercizi, etc.) che Lei può fotocopiare ed utilizzare direttamente in classe (sono disponibili i modelli editabili in formato Word con l’abbonamento Premium e Premium Plus).
  • Chiedere pareri gratuiti ai nostri esperti: invii le sue domande ai nostri Specialisti e noi approfondiremo nella rivista le problematiche più delicate e richieste nella nostra rivista.

Clicca qui per accedere alla scheda informativa di dettaglio e conoscere gli articoli presenti nell’ultimo numero!

Oppure clicca qui per visualizzare una demo gratuita della rivista.

Per ogni approfondimento, scriva a [email protected].

Stampa