Germania, spazi limitati nelle scuole: Merkel pensa alla divisione delle classi in piccoli gruppi

Stampa

Divieti di contatto più drastici, bandite le feste private, e nuove misure per la scuola, con l’estensione a tutti i Laender dell’uso della mascherina in classe.

Sono queste alcune delle nuove regole anti-Covid che saranno in discussione oggi all’incontro in programma fra Angela Merkel e i ministri presidenti delle regioni, per fare il punto sull’evoluzione della pandemia in Germania.  

Alla luce del costante aumento dei contagi, il semi-lockdown non potrà essere alleggerito e si prevede, al contrario, una stretta sulle misure. Sul fronte scuola, si pensa anche a una divisione delle classi in gruppi, laddove gli spazi siano troppo limitati.

Prevista inoltre una mini-quarantena (per giovani e adulti) di 5-7 giorni, nel caso di sintomi come raffreddore e tosse: ci si dovrà auto-isolare in casa. Per le fasce a rischio lo Stato vuole accollarsi i costi delle mascherine Ffp2.

Un prossimo incontro è previsto fra una settimana, il 23 novembre, per una nuova valutazione dell’effetto delle regole anticoronavirus

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole