Genova, Gissi (Cisl): personale scolastico sta facendo un grande lavoro

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato Cisl – La CISL in campo oggi sulla questione Genova. Lo fa con un intervento della segretaria generale Annamaria Furlan pubblicato su Il Secolo XIX, nel quale sollecita il Governo a sciogliere i nodi che ancora tengono fermi i provvedimenti d’urgenza, dati per imminenti da settimane ma che ancora non hanno visto la luce.

na situazione pesante, quella del capoluogo ligure, che rischia di avere gravi ripercussioni sull’intera economia nazionale. I disagi nella viabilità e nei trasporti, che si aggiungono al dramma delle tantissime famiglie sfollate dall’area del crollo, com’era inevitabile si sono accentuati con la ripresa delle attività dopo le ferie estive e con la riapertura delle scuole, evento che comporta ovviamente un flusso notevole di mobilità.

Su come la scuola genovese stia vivendo questo difficile momento interviene Maddalena Gissi, segretaria generale della CISL Scuola: “Sappiamo che per tanti studenti e buona parte del personale scolastico ci sono in questo momento le difficoltà che si possono facilmente immaginare; disagi che appesantiscono gli impegni legati alla frequenza delle attività e allo svolgimento del lavoro in sedi, per raggiungere le quali occorre adesso molto più tempo, anche se l’ente locale ha messo in atto interventi di supporto”.

La segretaria generale, insieme alla dirigenza locale del sindacato, ricorda poi come la scuola genovese si stia impegnando in modo significativo anche sotto il profilo specifico del compito educativo e formativo che le è proprio.

“Specie per gli alunni delle zone immediatamente più vicine alla zona del crollo, e per quelli più piccoli in particolare, è indispensabile sostenere la difficile elaborazione di un evento che ha avuto un considerevole impatto emotivo. Il personale docente, insieme a dirigenti e ATA, sta facendo in questo senso, da subito, un grande lavoro. Va detto che anche l’Amministrazione scolastica si sta dando in questo frangente molto da fare”.

Per testimoniare in modo diretto la vicinanza al difficile momento che la città e la sua scuola stanno attraversando, la CISL Scuola riunirà prossimamente a Genova il proprio Esecutivo Nazionale.

Roma, 27 settembre 2018

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione