Genitori ripuliscono il giardino della scuola in 3 giorni e gli alunni dell’infanzia possono fare attività all’aperto

WhatsApp
Telegram

In un istituto comprensivo, il “Cittadella Margherita Hack” di Ancona, i genitori della scuola dell’infanzia si sono organizzati per sistemare autonomamente il giardino dell’istituto e permettere così di giovare e svolgere attività ai bimbi.

Armati di guanti e ramazza, riporta Il Resto del Carlino, hanno organizzato una pulizia straordinaria, dato che il giardino del plesso scolastico, ristrutturato da poco, era ancora un cantiere, pieno di ferri arrugginiti, detriti, mattonelle saltate, sporcizia, tubi, materiale di scarto edile e anche la recinzione rotta da cui chiunque poteva entrare e l’importo speso per la ristrutturazione dell’immobile non copriva anche i lavori del giardino.

Grazie all’intervento da parte dei genitori, che hanno ripristinato scivolo, giochi e messo in sicurezza i bambini ora possono trascorrere qualche ora anche all’aperto.

Nello specifico per tre giorni mamme e papà sono diventati giardinieri, quindi fatto pulizia del verde, tolto il materiale di risulta lasciati nell’area per i lavori fatti dalla ristrutturazione della scuola e ripristinato i giochi. Inoltre hanno delimitato la parte del giardino ancora non messa in sicurezza.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA