Genitori non mandano i figli a scuola per timore del contagio da coronavirus

Stampa

In un istituto comprensivo campano, i genitori non mandano i loro figli a scuola, perché una loro compagna cinese è appena tornata da un viaggio in Cina.

Il dirigente scolastico ha scritto una nota per i genitori, in cui si spiega che la bambina ha soggiornato a mille km dalla zona infestata dal coronavirus e che ha superato ben quattro controlli aeroportuali in entrata e in uscita, da cui si non si è evidenziato nessun contagio nè per lei nè per i suoi genitori.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia