Genitori in difficoltà per sciopero a scuola, ci pensano le cooperative

di redazione
ipsef

item-thumbnail

I docenti scioperano e i genitori non sanno dove lasciare i figli? A Mestre il problema non sussiste.

Alle esigenze dei genitori viene incontro una cooperativa, la “Squero”, che ha attivato il servizio  “Salto Scuola”, tramite il quale la cooperativa ospita i bambini, nel caso di scioperi a scuola da parte del personale docente, dalle 7.30 sino alle 16.30.

Il servizio, come riferito da  “nuovavenezia.gelocal.it”, non si limita alla sorveglianza dei bambini ma agli stessi vengono offerte lezioni di ripasso, compiti, attività ludiche, laboratori.

Il servizio, naturalmente, è a pagamento.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare