Gemmato: “Sì alla reintroduzione del medico scolastico, importante promuovere stili di vita sani”

WhatsApp
Telegram

Il sottosegretario alla Salute, Marcello Gemmato, ha espresso la sua convinzione che la reintroduzione della figura del medico scolastico sarebbe una conquista per il sistema sanitario nazionale e una prospettiva vincente in termini di prevenzione durante il suo intervento alla Conferenza nazionale sulla nutrizione promossa dal ministero della Salute.

Il politico ha ricordato che in passato vi era un medico scolastico che visitava regolarmente i bambini, ma che ora vi è un contesto socioeconomico e culturale diverso. Tuttavia, secondo Gemmato, il ritorno al medico scolastico sarebbe comunque una conquista.

Il sottosegretario ha anche sottolineato l’importanza di iniziare a promuovere stili di vita e alimentare sani a partire dalla scuola elementare, con l’aiuto di biologi, medici e operatori sanitari che si occupano di nutrizione.

Gemmato ha espresso la sua soddisfazione per il progetto “Frutta e verdura nelle scuole”, che prevede la sostituzione delle macchinette che distribuiscono merendine con frutta, e che rappresenta una collaborazione tra tre dicasteri per promuovere l’assunzione di cibi sani durante le pause scolastiche.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri