Argomenti Didattica

Tutti gli argomenti

Gemellaggi elettronici eTwinning: in aumento tra insegnanti e classi

WhatsApp
Telegram

A 10 anni dalla sua nascita eTwinning, l’azione europea che mette in contatto insegnanti e classi via web per i gemellaggi elettronici e che permette di fare didattica sfruttando la tecnologia in maniera innovativa, i dati che la riguardano segnano una crescita del 120%.

A 10 anni dalla sua nascita eTwinning, l’azione europea che mette in contatto insegnanti e classi via web per i gemellaggi elettronici e che permette di fare didattica sfruttando la tecnologia in maniera innovativa, i dati che la riguardano segnano una crescita del 120%.

A renderlo noto l’Istituto Nazionale di Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa, Indire, che sottolinea quanto l’Italia registri ritmi di crescita elevati: le scuole italiane, infatti, sono le più attive d’Europa in termini di partecipazione. Tra i 35 Paesi partecipanti l’Italia risulta al quinto posto dopo Turchia, Polonia, Francia e Spagna.

I docenti italiani iscritti alla piattaforma sono in continua crescita: degli oltre 300mila iscritti in Europa, 25mila sono insegnanti italiani.




Per ciascun istituto si ha una media di 3 insegnanti iscritti alla piattaforma mentre gli istituti iscritti sono 9500 di cui 3350 scuole superiori, 3000 scuole medie, 2700 scuole primarie e 450 scuole dell’infanzia.

Se si vuole guardare nel dettaglio i dati rivelano anche le iscrizioni a livello regionale: i picchi maggiori si registrano in Lombardia, Sicilia, Lazio, Puglia. La zona con più attività è il Sud con 5082 progetti in corso mentre il Nord è fermo a 3977 e il Centro a 3714. Sia insegnanti che alunni in un caso su 3 scelgono le Lingue Straniere  come materia anche se li discipline oggetto dei progetti spaziano dalla salute allo sport, dall’ambiente alla cultura, dall’arte alla musica passando per il teatro.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito