Gelmini (FI): sindacati hanno ragione, a settembre odissea

Stampa

“Per una volta siamo d’accordo con i sindacati della scuola. Allo stato attuale la riapertura di settembre sarà un’odissea. L’inizio del nuovo anno scolastico sarà un caos inimmaginabile a causa del pressapochismo del ministro Azzolina,

di linee guida confuse e tardive e per l’incredibile scarico di responsabilità che il Ministero dell’Istruzione ha messo in atto nei confronti di presidi ed enti locali.
Per di più, mancano all’appello circa 80mila docenti. Famiglie e ragazzi saranno ancora una volta i più penalizzati”.

Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Ritorno a scuola, spazi, orari e organici: ecco le proposte dei sindacati

Stampa

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico