Game show sul coding, Rai cerca classi per partecipare come pubblico. Adesioni entro 22 novembre

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Rai Gulp dirama un invito ai Dirigenti delle scuole che desiderano far partecipare delle classi a Rob-o-Cod, primo game show televisivo italiano dedicato al coding, prodotto dalla Direzione Rai Ragazzi per il canale RAIGulp.

L’obiettivo è di promuovere l’attività di coding e la sua applicazione
nella robotica.

Infatti, verranno messe in scena vere e proprie sfide spettacolari tra
robot, programmati da giovani “piloti”, studenti e studentesse delle istituzioni scolastiche secondarie di I grado (classi seconde e terze, 12 anni compiuti) del territorio nazionale, che abbiano già seguito dei laboratori di coding e che conoscano la materia.

A tal fine, la Rai ricerca squadre classi che desiderino partecipare come
pubblico.

In ogni puntata si sfideranno due squadre composte da due giocatori (di età
compresa tra i 12 ed i 14 anni), in grado di programmare un robot Mindstorm EV3, per consentirgli di superare prove ed ostacoli. L’arena sulla quale verranno testate abilità e competenze tecniche acquisite grazie all’allenamento in classe e a quello individuale, è costituita da campi da gioco “spettacolari” e “sorprendenti”, che presentano trappole, ostacoli e che saranno suddivisi per temi e ambientazioni.

In tutto saranno sedici le squadre provenienti da tutta Italia e la gara sarà suddivisa in quattro giorni composti da quattro puntate. Alle semifinali e alla finale accederanno le quattro squadre che avranno ottenuto il maggior punteggio in ogni singolo girone.

Per la stagione 2019/2020, le puntate saranno registrate nelle due
settimane centrali di dicembre e a gennaio-febbraio, presso il Centro di
Produzione Rai di Torino, via Vedi 16.

Per ogni giorno di registrazione, indicativamente dalle 9:00 alle 17:30, saranno coinvolti tra il pubblico circa 60 studenti e studentesse che parteciperanno attivamente. Infatti, costoro potranno visitare gli studi della Rai per conoscere il processo produttivo televisivo, seguire una mini lezione sul coding tenuta dal CRITS (Centro Ricerche Innovazione Tecnologica e Sperimentale Rai) e provare diverse tipologie di robot, sostenendo ed aiutando le squadre che si sfideranno in gara.

Le adesioni come pubblico dovranno pervenire entro venerdì 22 novembre
2019, tramite invio di e-mail alla redazione Rai Gulp. Saranno accolte le adesioni delle scuole fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’avviso dell’USR Piemonte

Versione stampabile
anief banner
soloformazione