Gallo (M5S): puntiamo a stabilizzazione cattedre annuali e superamento classi pollaio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’Onorevole Luigi Gallo (M5S), presidente della VII Commissione Cultura della Camera, ha annunciato, tramite un post su FB,  uno dei prossimi obiettivi del Governo, ossia  la stabilizzazione dei posti in organico di fatto e il superamento delle classi pollaio

Nessun taglio al sostegno

Gallo evidenzia che non s’è stato nessun taglio per le supplenze su sostegno, in quanto le somme per i posti in deroga si stanziano annualmente ed è per questo che sembra ci sia stata una riduzione nella legge di bilancio per gli anni 2020-2021:

Per le spese ai docenti di sostegno è importante sottolineare che si dividono tra quelli di ruolo, in numero pari a quanto previsto dai passati governi, e quelli aggiuntivi nominati ogni anno per garantire comunque il diritto all’istruzione di tutti gli alunni con disabilità, nessuno escluso. Lo stipendio dei docenti aggiuntivi, nominati ogni anno, viene iscritto in bilancio, per mera convenzione contabile, solo per un anno, ma ogni anno il relativo stanziamento viene sempre integralmente rifinanziato. Ciò spiega la cifra che si riduce per il 2020 e il 2021.

Stabilizzazione posti e superamento classi pollaio

L’Onorevole, poi, indica l’obiettivo del 2019:

Obiettivo di quest’anno a trasformare le cattedre annuali in posti a tempo indeterminato. Ci impegneremo da subito con la proposta di legge sulle classi pollaio.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione