Gallo (M5S): assunzioni lavoratori pulizie quasi tutte full time

di redazione

item-thumbnail

Luigi Gallo, presidente del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio, commenta così il numero delle domande presentate dai lavoratori delle ditte di pulizia per il concorso ATA.

“Assumere con un contratto statale stabile oltre 11.000 lavoratori del settore delle pulizie nelle scuole dopo anni di precarietà e scarsi diritti offerti da cooperative e ditte è già, di per sé, un risultato straordinario che il MoVimento 5 Stelle è riuscito a portare a casa, mettendo fine a un sistema fallimentare per lo Stato, le scuole e i lavoratori. Inoltre, la nostra misura ha consentito di aumentare l’organico ATA e ha garantito maggior sicurezza nelle scuole”.

“Gli attuali numeri delle domande presentate dai lavoratori confermano poi che dovremmo riuscire a realizzare quasi tutte le assunzioni full time, come avevamo pronosticato. Vale la pena di ricordarlo ai sindacati, che hanno proclamato lo sciopero generare dei lavoratori degli appalti di pulizie il prossimo 21 gennaio”.

“Ribadiamo loro anche che il nostro impegno non si è concluso con questo traguardo, ma va avanti: il Governo affronterà la tematica degli esuberi non appena si avrà la certezza dei numeri e delle tipologie di lavoratori con gli strumenti necessari”, conclude Gallo.

Assunzioni lavoratori pulizie, 12.977 domande presentate. Distribuzione per provincia

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione