Galli: “L’Europa si blinda, ma in Italia non hanno capito nulla. Così la gente se ne approfitta”

Stampa

L’infettivologo dell’Ospedale Sacco di Milano, Massimo Galli, in un’intervista a La Repubblica, parla chiaro in merito alle misure da intraprendere per bloccare l’ondata di casi di Covid-19.

“Certi Paesi stanno facendo due conti, e questi purtroppo gli dicono che non possono star tranquilli. In Italia, invece, mi sembra il solito tira e molla della politica, dovuto alla la presenza di anime diverse dentro al governo e nella stessa opposizione”.

Poi lancia l’affondo: “Rischiamo una ripresa gagliarda della seconda ondata e di vanificare tutti i sacrifici fatti. E questo su e giù, questo apri e chiudi mi sembra finisca per danneggiare l’economia più di una cura magari un po’ intensa, ma dalla durata certa. Se si va avanti così, ci porteremo dietro il coronavirus per chissà quanto. Almeno fino all’immunità di gregge che, se andrà tutto bene, arriverà tra un anno”.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese