Galli della Loggia contro i sindacati: “Strapotere ingiustificato, seguono linea distruttiva”

Durissimo editoriale di Ernesto Galli della Loggia sul Corriere della Sera. Per il professore di Storia Contemporanea i sindacati della scuola hanno un strapotere ingiustificato che ha costituito “una delle principali cause del declino del settore strategico per la vita nazionale”.

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, a La Repubblica, si è scagliata contro le forze sindacali contrarie al rinnovamento che mirano a conservare posizioni di rendita. Galli della Loggia va oltre e afferma: “Perseguono una linea distruttiva ispirata al più gretto corporativismo, indifferente a ogni reale tematica educativa e pedagogica, interessata come suo massimo obiettivo a escludere lo strumento del concorso per l’ingresso nei ruoli, una linea che all’accertamento del merito non cessa di preferire l’appiattimento egualitario delle retribuzioni”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Affidati ad Eurosofia per acquisire le competenze richieste