Galletti: “Edilizia scolastica priorità, no a piangerci addosso”. Seguire esempio Emilia Romagna

di redazione
ipsef

"In questo Paese abbiamo una grande emergenza, che è quella dell’edilizia scolastica". Lo ha detto il Sottosegretario all’Istruzione Gian Luca Galletti intervenendo questa mattina a Omnibus, su La 7.

"In questo Paese abbiamo una grande emergenza, che è quella dell’edilizia scolastica". Lo ha detto il Sottosegretario all’Istruzione Gian Luca Galletti intervenendo questa mattina a Omnibus, su La 7.

"Nel ‘decreto del fare’ ci sono 100 milioni per tre anni per intervenire sull’edilizia scolastica – ha aggiunto – Dobbiamo smetterla di piangerci addosso. Io sono in una zona, quella dell’Emilia Romagna, colpita dal terremoto un anno fa: lo sapete che da giugno a settembre in questa zona sono stati costruiti 58 nuovi edifici scolastici? Questo Paese, che ha anche tanti problemi, ha anche tante eccellenze e sta facendo tante cose. Forse dobbiamo ricordare anche questo e non solo le cose che non vanno".

"Quello che non voglio sono i tagli lineari – ha aggiunto Galletti – Bisogna andare a vedere dove si può tagliare senza incidere sui servizi, ma tagliando gli sprechi. Da questa crisi noi usciremo solo investendo in Istruzione, università e ricerca".

Versione stampabile
anief
soloformazione