Galletti ai giovani: “Rubateci la scena”. Importanti anche le scuole paritarie

di Lalla
ipsef

inviato in redazione – "Ai giovani dico: dovete rubarci la scena, avete il diritto e il dovere di prendere in mano questo Paese. Non abbiate paura di farlo, perché il futuro è vostro". Lo ha detto il Sottosegretario all’Istruzione Gian Luca Galletti partecipando ad Anagni all’incontro ‘I giovani protagonisti. Istruzione, formazione e merito.

inviato in redazione – "Ai giovani dico: dovete rubarci la scena, avete il diritto e il dovere di prendere in mano questo Paese. Non abbiate paura di farlo, perché il futuro è vostro". Lo ha detto il Sottosegretario all’Istruzione Gian Luca Galletti partecipando ad Anagni all’incontro ‘I giovani protagonisti. Istruzione, formazione e merito.

"Alle istituzioni spetta il compito di dare uguali condizioni di partenza a tutti, ma poi e’ anche giusto che chi ha talento vada più avanti", ha aggiunto. Il Sottosegretario ha poi sottolineato che la politica "deve smetterla di ragionare con la logica dell’emergenza.

Dopo la crisi – ha spiegato Galletti – Saranno più competitivi i Paesi che avranno investito in Istruzione, Università e Ricerca, come questo Governo ha finalmente cominciato a fare".

Galletti ha anche voluto ricordare l’importante ruolo svolto dalle scuole paritarie, che "rappresentano una grande occasione per lo Stato e affermano un principio di sussidiarietà importantissimo, che e’ quello del diritto allo studio".

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare