Galimberti, la ricetta: “Docenti selezionati con test personalità, genitori espulsi da scuola e 12 alunni a classe”

“Bisogna estendere la filosofia a tutte le scuole e inserirla fin dalla prima elementare”. La scuola, inoltre, “dovrebbe approfittare del Covid per fare investimenti strutturali che la cambino per sempre, come ridurre gli alunni per classe: non più di dodici, se davvero vuole educare i nostri giovani. Sempre più nichilisti, deprivati del futuro e indotti a vivere di notte o a drogarisi e a bere perché di giorno nessuno li riconosce”. E gli insegnanti?