GaE Infazia e Primaria, no a punteggio aggiuntivo di 48 punti per i laureati in SFP

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nella giornata di ieri, la Commissione Cultura della Camera aveva approvato un emendamento relativo alle GaE Infanzia e Primaria.

Graduatorie ad esaurimento infanzia e primaria: punteggio aggiuntivo per SFP, max 48 punti. Approvato emendamento

In sostanza, l’emendamento prevedeva un riconoscimento, in termini di punteggio, del percorso universitario seguito dai docenti laureatisi in Scienze della Formazione Primaria, affinché si distinguesse il loro titolo d’accesso rispetto a quello dei diplomati magistrale, molti dei quali hanno ottenuto dei provvedimenti cautelari di inserimento in GaE (in attesa della pronuncia dell’Adunanza Plenaria del 16 novembre p.v.).

Si puntava quindi ad una diversa tabella di valutazione dei titoli per infanzia e primaria: il punteggio dei docenti iscritti in GaE con la laurea in Scienze della formazione primaria sarà rideterminato con l’attribuzione di un punteggio aggiuntivo per ogni credito formativo universitario pari a 0,2 punti e fino ad un massimo di 48, acquisito nell’ambito del predetto corso di laurea abilitante.

Anche in questo caso, la commissione Bilancio ha bocciato l’emendamento.

Versione stampabile
soloformazione