GaE infanzia: ruolo giuridico a settembre può sanare ingiustizia. Lettera

WhatsApp
Telegram

Continuano a circolare sul web le rassicurazioni di alcuni  esponenti del governo circa lo svuotamento per la GAE INFANZIA, ma ad oggi, per noi solo parole, e come i saggi del passato ci hanno insegnato,VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT.

Continuano a circolare sul web le rassicurazioni di alcuni  esponenti del governo circa lo svuotamento per la GAE INFANZIA, ma ad oggi, per noi solo parole, e come i saggi del passato ci hanno insegnato,VERBA VOLANT SCRIPTA MANENT.

Pertanto chiediamo fortemente   RUOLO GIURIDICO A SETTEMBRE  2016, per noi in GAE INFANZIA   a pieno titolo al momento della pubblicazione della L. 107,  provvedimento che oltre a  placare gli animi ormai esasperati,  non comporta oneri per lo Stato, e inoltre ci tutela dai continui e illegittimi cambi di regole, come il progressivo  inserimento di ricorsisti in gae.

Il Presidente Renzi in conferenza stampa, ci aveva promesso che avrebbe mantenuto  l'impegno circa le  nostre  assunzioni, e che le stesse sarebbero avvenute a distanza  di un anno, rispetto alle altre, ma un anno è passato e nulla ancora è stato fatto per noi. Ad oggi,  anche la gm infanzia ha ottenuto il  ruolo, e noi siamo l'unica graduatoria discriminata, e penalizzata ulteriormente per i continui ingressi dei ricorsisti diplomati magistrali, che la stanno rendendo infinita.

Siamo stremate, occorre che il governo  ci dia prova che C'E'  anche per noi, e mantenga  fede ai suoi impegni, concedendo il ruolo giuridico ai  docenti che al momento dell'approvazione della 107, erano posizionati  in gae infanzia a pieno tiitolo; solo questo provvedimento  può aiutarci ad uscire dal pantano in cui siamo cadute. Con osservanza

Alba Olivieri

Movimento per lo svuotamento della GaE infanzia

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur