G20 Argentina, firmata lettera di intenti tra Italia e Argentina per la creazione di scambi formativi nel settore agroalimentare ed enologico

di redazione
ipsef

item-thumbnail

MIUR – I Governi italiano e argentino hanno firmato ieri sera a Mendoza, nell’ambito dei lavori del G20 Argentina, una lettera di intenti che rafforza la collaborazione culturale tra le istituzioni scolastiche dei due Paesi nell’ambito dell’educazione tecnica e professionale.

Una collaborazione già avviata nel 1998 con la firma di un accordo e ribadita dal programma esecutivo siglato nel 2007.

Nel rinnovare l’accordo, firmato dal Sottosegretario Lorenzo Fioramonti per l’Italia e dal Ministro dell’Istruzione argentino Alejandro Finocchiaro, i due Paesi si impegnano a implementare un progetto mirato alla costruzione di partenariati scolastici tra istituzioni di educazione tecnica e professionale con il coordinamento delle rispettive autorità educative. L’impegno è inoltre quello di promuovere la realizzazione di gemellaggi telematici nel settore tecnico e professionale, in particolare nel comparto agroalimentare ed enologico, utili per lo sviluppo condiviso di percorsi formativi e per lo scambio di competenze e buone pratiche.

Dopo la prima fase di gemellaggio telematico, l’accordo prevede la possibilità di organizzare incontri in presenza e scambi nei rispettivi Paesi, da realizzare anche come esperienze di alternanza scuola-lavoro. Per l’Italia, sono stati coinvolti circa dodici istituti agrari che offrono ai propri studenti la possibilità di frequentare un sesto anno di corso, oltre ai cinque canonici, con una specializzazione nel settore enologico.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione