In futuro la genetica potrebbe sostituire i vaccini. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Fernando Mazzeo – Il futuro della scienza si chiama genetica e prende il nome di CRISPR (Clustered Regulary In-terspaced Short Palindromic Repeats), pezzi di Dna che contengono brevi sequenze ripetute le quali assumono funzione di sentinella molecolare. Riconoscono sequenze di Dna estraneo.

Una microvaccinazione, un enzima killer detto Cas9. In tal modo si elimina con meccanismo naturale il materiale genetico di un virus infettante.

Versione stampabile
anief
soloformazione