Il futuro della Filosofia (A036 e A037). Assemblea nazionale Costituente di Filosofia

WhatsApp
Telegram

Il progetto di “riforma” della scuola che si sta delineando nelle intenzioni governative assume sempre più un carattere aziendalistico e privatistico del tutto volto alla costruzione di competenze spendibili professionalmente e, di conseguenza, alla marginalizzazione crescente dei saperi che eccedono questo semplice scopo.

Il progetto di “riforma” della scuola che si sta delineando nelle intenzioni governative assume sempre più un carattere aziendalistico e privatistico del tutto volto alla costruzione di competenze spendibili professionalmente e, di conseguenza, alla marginalizzazione crescente dei saperi che eccedono questo semplice scopo.

La vittima sacrificale di questa tendenza rischia di essere l’insegnamento della Filosofia che, già ridotto dalla precedente “riforma”, potrebbe essere visto ora come inutile o superfluo. La *Costituente di Filosofia *si è battuta finora per la sua difesa individuando nella riflessione filosofica la capacità di costruire un pensiero critico e una cittadinanza consapevole che sfuggono a un’applicazione strettamente pratica del sapere.

Il Ministero dell’Istruzione ha da poco avviato una consultazione del mondo della scuola che si concluderà il 15 novembre. Senza lasciarsi ingannare da un’apertura che lascerà ben poco spazio al dibattito reale ci sembra però utile, in questa fase del movimento della scuola, prendere parte a tali consultazioni e per questo motivo convochiamo una:

Assemblea nazionale dei docenti di Filosofia a Roma domenica 12 ottobre 2014 alle ore 14.00 presso l’Associazione Esquilino domani, in via Galilei 53 (fermata Manzoni metro A)

Contro la privatizzazione dei saperi.

Per discutere di:

  • il futuro dell’insegnamento della filosofia (A036 e A037);
  • la restituzione delle ore che gli sono state tolte dalla “riforma Gelmini”;
  • l’estensione dell’insegnamento della filosofia a tutti e 5 gli anni del Liceo;
  • l’introduzione dello studio della filosofia anche nei tecnici e nei professionali;
  • il problema delle classi atipiche
  • la richiesta di un incontro pubblico col Miur
  • l’organizzazione degli “Stati Generali della Filosofia”

Nell’incontro col Miur verranno consegnate le migliaia di firme raccolte dalla nostra petizione (http://www.change.org/p/stefania-giannini-appello-in-difesa-della-filosofia-nei-licei).

Costituente di filosofia
[email protected]

Gruppo Facebook

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur