Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Futura mobilità per neo-immessa in ruolo 2020/21: si applica il vincolo quinquennale, nessuna domanda per 5 anni

Il docente neo-immesso in ruolo nel corrente anno scolastico non potrà partecipare alla mobilità per un quinquennio

Una lettrice ci scrive:

Posso chiedere il trasferimento in un altra provincia se sono passata di ruolo in questo anno scolastico 20/21?

Tutti i docenti immessi in ruolo nel corrente anno scolastico 2020/21 sono tenuti a rispettare il vincolo di permanenza quinquennale nella scuola di assunzione e non potranno partecipare, quindi, alla mobilità nei successivi 5 anni.

Riferimento normativo

Il riferimento normativo è la Legge n.159/2019, dove nell’art.1 comma 17 octies si stabilisce quanto segue:

“17-octies- Il comma 3 dell’articolo 399 del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado, di cui al decreto legislativo 16aprile 1994, n. 297, e’ sostituito dai seguenti: «3. A decorrere dalle immissioni in ruolo disposte per l’anno scolastico 2020/2021, i docenti a qualunque titolo destinatari di nomina a tempo indeterminato possono chiedere il trasferimento,l’assegnazione provvisoria o l’utilizzazione in altra istituzione scolastica ovvero ricoprire incarichi di insegnamento a tempo determinato in altro ruolo o classe di concorso soltanto dopo cinque anni scolastici di effettivo servizio nell’istituzione scolastica di titolarità, fatte salve le situazioni sopravvenute di esubero o soprannumero. La disposizione del presente comma non si applica al personale di cui all’articolo 33, commi 3 e 6, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, purché le condizioni ivi previste siano intervenute successivamente alla data di iscrizione ai rispettivi bandi concorsuali ovvero all’inserimento periodico nelle graduatorie di cui all’articolo 401 del presente testo unico.

Non può essere chiesto nessun movimento

I docenti neo-immessi in ruolo che si trovano nel vincolo quinquennale non potranno presentare domanda di mobilità per nessuna tipologia di movimento, sia definitivo che annuale.

Come sottolineato nella succitata normativa, non sarà possibile chiedere trasferimento, passaggio di cattedra e passaggio  di ruolo e neanche utilizzazione e assegnazione provvisoria

Quali eccezioni

Le eccezioni a tale divieto sono rappresentate dai docenti che si trovano in una delle seguenti condizioni:

1- dichiarati soprannumerari nel corso del quinquennio e costretti quindi a presentare domanda di trasferimento

2- titolari di precedenze legate all’art.33, commi 3 e 6 della Legge 104/92, come esplicitato nel succitato comma 7 octies

Conclusioni

La risposta alla nostra lettrice è, quindi, negativa, in quanto, se non rientra in una delle due categorie indicate, come neo-immessa in ruolo nel corrente anno scolastico 2020/21 risulta essere  nel vincolo quinquennale e non potrà chiedere trasferimento interprovinciale per il prossimo anno scolastico

Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia