Funzionamento CPIA 2023/24: accordo con le scuole entro il 30 settembre, iscrizioni fino al 16 ottobre. NOTA

WhatsApp
Telegram

Pubblicata la nota annuale sul funzionamento dei CPIA, Centri per l’Istruzione degli adulti. Nella nota del 21 settembre il ministero dell’istruzione e del merito invita a predisporre per tempo tutti gli atti necessari, anche in considerazione delle eventuali modifiche intervenute nei piani regionali di dimensionamento della rete scolastica.

Tra gli accordi da perfezionare, aggiornare o rinnovare, c’è quello tra il CPIA (unità amministrativa) e le istituzioni scolastiche di secondo grado, già individuate dagli Uffici scolastici regionali, dove sono incardinati i percorsi di secondo livello quale adempimento obbligatorio necessario per l’attivazione del secondo livello della rete territoriale del CPIA (unità didattica) funzionale alla costituzione della commissione per la definizione del patto formativo individuale e la predisposizione
delle misure di sistema. L’accordo deve essere stipulato e trasmesso all’U.S.R. competente entro il 30 settembre 2023.

Sulle iscrizioni ai percorsi di istruzione degli adulti la nota romanda a quella n. 16358 del 17 maggio 2023, concernente Iscrizioni ai percorsi di istruzione degli adulti a.s. 2023/2024. La scadenza è fissata al 16 ottobre 2023. E’ possibile, in casi motivati e nei limiti dell’organico assegnato, accogliere le domande di iscrizione ai percorsi di istruzione pervenute oltre il termine: il Collegio dei docenti definisce i criteri generali e le fattispecie che legittimano la deroga.

Il Patto Formativo Individuale (PFI) è da definirsi entro il 15 novembre 2023, e costituisce il documento base per la
formalizzazione del percorso di studio personalizzato e la valutazione dei percorsi.

In tema di valutazione e certificazione, si intendono confermate per l’anno scolastico 2023/2024 le disposizioni contenute nella nota prot. n. 22381 del 31 ottobre 2019.

La nota ricorda infine che a partire dal triennio 2022-2025, il processo connesso al Sistema Nazionale di Valutazione (SNV) e ai relativi strumenti implementati per il procedimento di valutazione delle istituzioni scolastiche (RAV, PdM, PTOF) è diventato ordinamentale anche per i CPIA e, pertanto, per il corrente anno occorre procedere all’aggiornamento dei documenti strategici.

NOTA

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia