Friuli V.G., riammessi al concorso Dirigenti Scolastici in via urgente e provvisoria

di Lalla
ipsef

Avv. Gianfranco Somma – UGL Scuola Brindisi, tramite il suo legale Avv. Gianfranco Somma, informa che, con decreto cautelare emanato dal T.A.R. Friuli Venezia Giulia in data 24 aprile 2012, ai sensi dell’art. 56 del nuovo codice del processo amministrativo, una serie di partecipanti al concorso per dirigenti scolastici, che erano stati esclusi dalle prove orali di detto concorso, sono stati ammessi, in via urgente e provvisoria a sostenere la prova orale, salvo conferma del provvedimento di ammissione da parte del Collegio giudicante.

Avv. Gianfranco Somma – UGL Scuola Brindisi, tramite il suo legale Avv. Gianfranco Somma, informa che, con decreto cautelare emanato dal T.A.R. Friuli Venezia Giulia in data 24 aprile 2012, ai sensi dell’art. 56 del nuovo codice del processo amministrativo, una serie di partecipanti al concorso per dirigenti scolastici, che erano stati esclusi dalle prove orali di detto concorso, sono stati ammessi, in via urgente e provvisoria a sostenere la prova orale, salvo conferma del provvedimento di ammissione da parte del Collegio giudicante.

Si fa presente che tale tipo di decreto, nel quale, ai sensi del citato art. 56 del codice del processo amministrativo, deve essere indicata l’udienza in camera di consiglio in occasione della quale dovrà essere esaminata l’istanza cautelare di sospensiva dei provvedimenti impugnati, ed in occasione della quale, quindi, dovrà, in buona sostanza, essere confermato o revocato il decreto cautelare concesso in via d’urgenza, conserva efficacia proprio fino alla suddetta udienza in camera di consiglio, e perde efficacia se il TAR non provvede sulla domanda cautelare nella medesima camera di consiglio.

Nella fattispecie la camera di consiglio è stata fissata per il 09 maggio 2012 ed i provvedimenti impugnati sono stati, tra gli altri, i giudizi negativi degli elaborati dei ricorrenti, ai fini di una ricorrezione degli elaborati stessi

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare