Friuli Venezia Giulia, linee guida su istruzione per bambini ricoverati in ospedale o a casa

Stampa
Malattia dipendenti pubblici

Scuole in ospedale e istruzione a domicilio: la giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato le linee guida per garantire un’offerta didattica  anche ai bambini malati a casa o ricoverati. 

La deliberazione fa seguito alla convenzione fra le Istituzioni pubbliche preposte prevista dall’articolo 15 bis della legge regionale n. 13/2018.

Come specificato dal sito della Regione a statuto speciale, le convenzioni hanno durata di 2 anni scolastici a partire dall’anno scolastico 2019-2020.

In particolare, le linee guida deliberate prevedono:

–    Sviluppo di modelli innovativi di intervento a sostegno della didattica;
–    Sviluppo di modelli innovativi di intervento a sostegno della formazione degli insegnanti e degli operatori,
–    Realizzazione di servizi di accoglienza a favore dei bambini e degli alunni ricoverati nelle strutture ospedaliere e nel proprio domicilio e di eventuali sorelle e fratelli cui sia impedita la frequenza scolastica a tutela del famigliare malato.

Come spiegato sempre sul sito, sono inoltre previste azioni di carattere trasversale funzionali alla realizzazione e allo sviluppo degli interventi.

Le scuole singole o in rete presentano le proposte progettuali entro il 16 settembre 2019 utilizzando il modulo disponibile nella sezione “Modulistica”.

Stampa

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico