Freschi di stampa: “Democrazia e buon governo”

WhatsApp
Telegram

Disponiamo da oggi di una risorsa in più per impostare in maniera avveduta nelle nostre classi l’appassionante confronto tra democrazie antiche e moderne. La casa editrice LED ha appena pubblicato in forma open access il nuovo saggio di Gianfranco Mosconi dal titolo “Democrazia e buon governo. Cinque tesi democratiche nella Grecia del V secolo a.C.”, il cui scopo è ricostruire le argomentazioni che, nel mondo greco del V secolo a.C., permisero ai sostenitori della democrazia di opporsi a quella tradizione di pensiero secondo cui il buon governo non poteva essere realizzato da un regime che giudicava il voto di un falegname, di un ciabattino o di un rozzo contadino pari a quello di un membro delle élites.

“Ogni democrazia, antica o moderna – leggiamo sulla scheda che presenta il volume – subisce la tensione fra due diversi principi. Il primo è quello egalitario: è giusto che tutti i membri della comunità abbiano eguale diritto di contribuire alle decisioni comuni. Il secondo principio è quello secondo cui i regimi sono giusti solo se assicurano il bene comune (un’idea valida anche per un democratico): dal che deriva che è giusto che decidano per tutti solo i più capaci, necessariamente pochi. Quasi sempre i testi a nostra disposizione ci offrono solo rapidi accenni, minimi frammenti argomentativi: ma questi frammenti, messi l’uno accanto all’altro, rivelano una intima e inaspettata coerenza reciproca. Emergono così cinque ‘tesi democratiche’, fra loro interconnesse: il che conferma l’esistenza, nel mondo greco, di una ‘teoria democratica della democrazia’ volta a mostrare come il governo dei molti sia più efficace che il governo dei pochi ‘migliori’ (o sedicenti tali). Nello stesso tempo, si manifestano sorprendenti e illuminanti consonanze con il pensiero politico moderno e contemporaneo: perché, anche a distanza di millenni, problemi teorici simili conducono ad argomentazioni necessariamente simili”.

Gianfranco Mosconi, Democrazia e buon governo. Cinque tesi democratiche nella Grecia del V secolo a.C.

(Hellenika. Studi di storia greca, 1), LED – Edizioni Universitarie di Lettere Economia Diritto, Milano 2021, E. 32,50, 232 pp. (ISBN 978-88-7916-985-1).

Il volume è disponibile in open access, in formato pdf, sul sito della LED, al seguente link: https://www.ledonline.it/ledonline/985-democrazia.html

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana