Frequentare PAS e TFA. Una questione ancora irrisolta

Di Lalla
Stampa

Gli utili chiarimenti diramati dal Ministero con la nota del 29 dicembre 2014 non hanno affrontato la problematica dei corsisti che hanno diritto sia al corso PAS che TFA.

Gli utili chiarimenti diramati dal Ministero con la nota del 29 dicembre 2014 non hanno affrontato la problematica dei corsisti che hanno diritto sia al corso PAS che TFA.

Vi sono infatti alcuni candidati vincitori della selezioni TFA che avevano già avviato la frequenza del corso PAS per l'a.a. 2014/15 e pagato la relativa tassa di iscrizione.

Ancora più delicata è quella dei corsisti PAS della piattaforma on line Uni Roma 3, che si sono immatricolati al corso per l'a.a. 2013/14, anche se di fatto si sta svolgendo nell'a.a. 2014/15.

La circolare Miur del 29 dicembre 2014 affronta, in relazione al tema TFA/PAS solo la questione relativa a chi, già in possesso di una abilitazione PAS, ha superato le selezioni TFA per la stessa classe di concorso e afferma che un abilitato con procedura PAS che abbia superato le selezioni TFA per la stessa classe di concorso o sia sovrannumerario del I ciclo TFA per quella classe di concorso, può frequentare il TFA ai fini della possibilità di migliorare il punteggio dell'abilitazione nei futuri aggiornamenti delle graduatorie di istituto.

N.B. Nelle graduatorie di istituto non sarà consentita la doppia valutazione della abilitazione per la medesima classe di concorso e pertanto sarà possibile ottenere esclusivamente la valutazione del percorso abilitante più favorevole per il docente.

Segui su Facebook le news della scuola. Siamo in 169mila

Vediamo invece come alcune Università stanno affrontando la problematica del passaggio dal corso PAS a quello TFA

Università degli Studi di Padova

"Richiesta Passaggio PAS/TFA
è prevista la possibilità, all'interno dell'Ateneo di Padova, per un corsista iscritto al Percorso abilitante speciale (a.a. 2014/2015) e vincitore del Tirocinio formativo attivo (a.a. 2014/2015) di rinunciare al PAS e di trasferire la quota dei contributi versata da PAS a TFA entro il 12 gennaio 2015 . È inoltre possibile chiedere il riconoscimento della parte di didattica comune già frequentata nel PAS; sarà il presidente del TFA a decidere in merito."

Questa dunque potrebbe essere la soluzione per i corsi coincidenti nello stesso anno accademico. Auspicabile un indirizzo chiaro in merito anche dal Miur.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur